16 maggio, 2011

BASTARDO NUMERO UNO di Janet Evanovich

È il primo di una lunga serie di libri poliziesco-rosa che hanno per protagonista Stephanie Plum.

Stephanie vive a Trenton nel New Jersey, è una trentenne carina, simpatica, separata e disoccupata. Per salvarsi dai debiti chiede aiuto a suo cugino Vinnie, proprietario di un’agenzia di cauzioni, presta soldi a chi deve uscire di prigione fino alla data del processo, ma se i debitori non si presentano in tribunale invia sulle loro tracce agenti incaricati di catturarli e riportarli alla polizia.
Munita di pistola e manette, Stephanie si improvvisa agente di recupero cauzioni e il destino vuole, che il suo primo caso riguardi Joe Morelli, un’irresistibile, affascinante canaglia, un poliziotto accusato di omicidio e con cui molti anni prima aveva avuto (come quasi tutte le donne della città) una relazione…


A giugno, in America, uscirà il ventunesimo libro con protagonista la divertente cacciatrice di taglie Stephanie Plum, in Italia, per ora sono stati tradotti solo i primi sette.
Le storie di Stephanie sono ricche di ironia, sentimento e un pizzico di follia. Libri consigliatissimi, ottimi per passare qualche ora in totale e spensierato relax.
Curiosità:
prima di riuscire a pubblicare Janet Evanovich è stata respinta da molte case editrici, ora le spericolate e spassose avventure di Stephanie, sono nella lista dei libri più venduti in America e da poco sono iniziate le riprese del primo film.


...continuiamo a sperare... =)


3 commenti:

Gabe ha detto...

l'importante è aver raggiunto l'obbiettivo ora non ci rimane che conoscerla meglio
ciao

la luna di stefylù ha detto...

Evvai così... l'attesa viene quasi semopre ripagata... certo se non ti scoraggi prima!!!
Non conoscevo questa autrice... e se non riesco a leggere prima un suo libro, mi sa che vedrò il film! Adoro i polizieschi rosa!
Ciao Stefy!
Bacioni!

rondinella ha detto...

So per certo che è uscito anche un altro libro già tradotto e un altro sta per uscire in lingua originale.
Quello pubblicato in Italia dovrebbe essere "Dammi cinque".
ADORO LA EVANOVICH!!!!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...