01 luglio, 2013

Gli esami non finiscono mai


Si dice che gli esami non finiscano mai ed è una metafora della vita, non si tratta solo di esami scolastici o medici  ma di lezioni di vita che a volte portano con sé una certa dose di patimento.

Gli esami di terza media ormai sono finiti, quest’anno ho seguito un ragazzino molto teso, erano i suoi primi esami visto che quelli di quinta elementare sono stati aboliti qualche anno fa ma, via via è entrato nell’ingranaggio per fortuna, assimilando e smaltendo giorno dopo giorno la tensione.

Anni fa questo era il primo giorno di libertà dal liceo dopo cinque lunghi anni, i maturandi di quest’anno sono a metà strada, tra chi ormai è libero, chi deve ancora sostenere gli orali e chi già pensa, forse, alle prove di ingresso per la facoltà che ha scelto.
Io stessa ho un esame domani, uno dei tanti, solito grado di tensione ma essendo scritto di certo meno di un vis a vis.

Ma cosa si prova in attesa di una TAC o una RMN? Penso anche in quei casi ci sia una certa dose di tensione, è inevitabile a volte.
Gli esami rappresentano sempre una svolta, avere il diploma, poter guidare, essere sani, avere mali oscuri, aspettare un figlio, ottenere il posto di lavoro desiderato, entrare nella facoltà scelta oppure essere rimandati, dover cambiare strada, dover cercare una soluzione al problema di fatto irrisolto e tornare quindi a fare esami come in un circolo vizioso.

Ricordo i miei vari esami, scolastici, medici, della vita e con le gioie e i dolori restano inevitabilmente impressi in noi, non trovate?

4 commenti:

antonella ha detto...

Io vivevo gli esami con la giusta tensione, ma mai quanto quella provata quando mia figlia fece gli esami: che ansia!! Mio figlio invece li ha sostenuti quest'anno, sempre scuola media...tranquillo come una Pasqua e gli è pure andata super bene! Meglio così...^__^

fenix ha detto...

Giusta riflessione, gli esami non finiscono mai! Ai miei tempi, a scuola, si facevano anche in seconda elementare e non sono certo tempi giurassici, sto parlando di primi anni 70...quanto è cambiato...si cominciava bene...e via via...esami su esami...la vita è tutta un metterti-si alla prova...mi chiedo se tutto sia utile...o anche quel troppo che stroppia che ti crea ansia e inutili insicurezze...oltre a una necessità ormai quasi
fisiologica di dimostrare sempre qualcosa :((

Natural Photography ha detto...

non so come ma gli esami non mi hanno mai creato troppi problemi... andavo sempre con molta non chalance... credo di essere stata terrorizzata solo un paio di volte all'università... però è vero non si finisce mai...

Lisa ha detto...

Proprio vero: gli esami non finiscono mai. A scuola ti sembra che il tempo non passi mai per poterci dare un taglio e una volta terminata ti rendi paradossalmente conto che forse quelli erano i più "facili" da sostenere e superare. ;-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...