15 dicembre, 2013

UN PIZZICO DI...Magia natalizia: tutti a casa di Babbo Natale


Chi non lo conosce? Alto, panciuto, con capelli e barba bianca, vestito di rosso e si sposta su una slitta trainata da renne lungo le strade del cielo notturno nella notte tra il 24 e il 25 dicembre.

Generoso con i bambini di ogni dove, purché siano stati buoni, la sua missione è portare regali.

Tutti i bambini gli scrivono lettere,  ma dove spedirle? Dunque cerchiamo un po’ questo indirizzo speciale.
Babbo Natale vive in Lapponia, la regione della Finlandia posta più a Nord. Il suo villaggio, Rovaniemi, è innevato per la maggior parte dell'anno. Le coordinate per trovare questo fantastico luogo sono le seguenti: longitudine nordica 66° 33’ 07” e longitudine orientale 25° 50’ 51” nel circolo polare artico. A queste coordinate corrispondono un parco e due edifici: una è la casa di Babbo Natale e l’altro è l’ufficio postale di Babbo Natale.

Eh sì, perché l’afflusso di posta è così intenso che Babbo Natale ha un ufficio postale personalissimo. All’esterno è predisposta una cassetta rossa in cui poter anche lasciare i biglietti di auguri che i molteplici elfi al suo servizio affrancheranno e timbreranno prima di spedire. Perché Babbo Natale non riceve solo lettere, ma risponde pure! Non ci credete? Provate un po’ a spedire una lettera a questo indirizzo: Joulupukki, Joulupukin Pääposti, FI-96930 Napapiiri, Finlandia.  Ebbene sì! È proprio l’indirizzo di Babbo Natale!
Si sa, non tutti i bambini ricevono doni! Solo i bambini bravi saranno premiati. E allora la domanda d’obbligo è: come fa Babbo Natale a sapere quali bambini sono stati bravi e quali no? Il mondo è così grande! Ebbene, i suoi elfi, che son così tanti che è impossibile contarli, girano il mondo e sorvegliano tutte le case in cui vivono bambini. Poco prima di Natale, rientrano a Rovaniemi e fanno rapporto al gran capo.

Ma cosa fa Babbo Natale nel resto dell’anno? Semplice: fabbrica i doni sempre con l’aiuto dei suoi fidatissimi e infaticabili elfi. I bambini del mondo, si sa, son davvero tanti e richiedono impegno. L’impegno di un anno intero! Ecco perché è possibile trovarli perennemente a lavoro anche d’estate.

E allora, bambini e grandi di tutto il mondo, siete pronti? Babbo Natale vi sta aspettando:  andate a fargli visita, perché dopotutto anche questa è la magia del Natale: un cuore che ha ancora voglia di credere e sognare.

Ma ricordate: davanti alla porta del luogo dove fabbrica e confeziona i doni, è posto un elfo di guardia, perché è severamente vietato curiosare. Il regalo, anche se richiesto, deve essere una sorpresa!

Buon Natale a tutti.
by Lisa

3 commenti:

Stefy ha detto...

Sarà troppo tardi per scrivere una letterina ora?
Buon Natale!!! :-)

stefania ha detto...

Penso per i bambini sia una bella tradizione :-)

stefania ha detto...

Penso per i bambini sia una bella tradizione :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...