15 settembre, 2014

UN PIZZICO DI...

vegan.
Da un mese sono a dieta, (intollerante a latticini e, ahimè, al cacao), ma non ho perso la voglia di spadellare e sperimentare, così, modificando qua e la, ho provato a fare delle brioche light, senza derivati del latte, (o animali) ideali anche per chi segue una dieta vegana.

Ingredienti:
250 gr. di farina 00
250 gr. di farina Manitoba
150 gr. di zucchero di canna grezzo
250 gr. di latte di riso (o di soia)
un pizzico di sale
1 cubetto di lievito di birra
70 gr. di olio di mais
marmellata per farcire

Procedimento:
Sciogliete il lievito nel latte tiepido.
Unite tutti gli ingredienti in una ciotola e impastate.
Coprite la ciotola con della pellicola trasparente, riponetela in un luogo tiepido, lontano correnti d’aria e lasciate lievitare per circa 1 ora.
Quando l'impasto avrà raddoppiato il volume, stenderlo creando un disco di circa 30 cm e ricavate da 8 a 12 triangoli.
Mettere un cucchiaino di farcitura alla base del triangolo (io ho scelto la marmellata di fragole) poi arrotolateli su loro stessi partendo dalla base per creare le brioche.
Lasciare riposare le brioche per un'altra ora o fino al raddoppio del loro volume poi infornare a 180 gradi per 15/20 minuti.
Una volta raffreddata, cospargetele di zucchero a velo e buona colazione!


2 commenti:

Ale ha detto...

ho sempre tentato di fare le brioches per la colazione. Ho provato con la sfoglia che si compera, ma la marmellata è uscita tutta... Non ho pensato alla pasta lievitata, proverò la tua ricetta. Ciao.
Grazie, buona settimana.

Δέσποινα Χατζή ha detto...

Che bella! Buona sera!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...